Quando si parla di matrimonio al mare, chissà perché si pensa subito ad una spiaggia caraibica dimenticandoci che, fortunatamente, viviamo in un meraviglioso paese circondato da un mare che non ha rivali quanto a storia e natura.
Supponiamo quindi di volerci sposare nella cornice del Mare Nostrum, a questo punto però dobbiamo capire se vogliamo una cerimonia “al mare” oppure “sulla spiaggia”.

Ebbene sì, dobbiamo proprio deciderlo velocemente perché c'è differenza e da questa scelta dipenderà poi il mood della cerimonia.Se privilegiamo la vista mozzafiato e il panorama, possiamo scegliere una chiesa che ci consente di avere questo plus oppure, se ci sposiamo in municipio, la ricerca dovrà essere indirizzata verso una location per il ricevimento, magari un ristorante con terrazza a picco sul mare.

Questo è il caso in cui è possibile scegliere l’abito senza problemi (escludendo in ogni caso tessuti pesanti e rigidi ) e se la location del ricevimento è del tipo che abbiamo immaginato (terrazza, luci della costa e profumi della macchia mediterranea), un abito da sposa/sera sarebbe l’ideale.

Diverso ma ugualmente affascinante il matrimonio “on the beach” dove la parola d’ordine è libertà assoluta sia per gli sposi che per gli invitati (che di solito ne sono molto felici…) Immaginiamo una vera spiaggia di sabbia fine dove poter camminare a piedi nudi o, al massimo, con un paio di infradito modaioli, non è un’idea allettante ?

E sempre restando in tema di libertà e leggerezza, potremmo decidere di indossare un abito completamente destrutturato, magari in morbido pizzo Chantilly, oppure in Chiffon o anche in Georgette e quindi avere la possibilità di muoverci con naturalezza ed eleganza per sentirci in sintonia con la natura intorno a noi.Adattissimi anche abiti leggermente trasparenti e tessuti illuminati da bagliori dorati e sfumature ramate. Perfetti per la luce del tramonto sul mare.

E se fosse una giornata ventosa? Perfetto.

Il nostro abito leggero che si muove dolcemente diventa se possibile ancora più fascinoso e intrigante. In ogni caso niente velo in testa ma acconciature fatte di fiori e piccole conchiglie.Insomma che sia “con vista” oppure “pieds dans l’eau” un matrimonio al mare ha certamente un sapore particolare e inimitabile e riesce a creare un’atmosfera magica percepibile da tutti, sposi e amici.

Vale la pena di prenderlo in considerazione.

Per la nuova stagione abbiamo scelto, tra le altre, una linea fresca e leggera, ispirata proprio al mare e ad un mood tutto mediterraneo.

Da Ottobre sarà disponibile in Atelier Le Fate Milano :)

Ciao!