In questi giorni ci è capitato di leggere alcuni articoli scritti da esperti del settore Wedding  che

trattavano l’annosa e dibattuta questione riguardante la scelta di alcuni  Atelier di richiedere un

fee, ovvero un contributo  per la prova  degli abiti.

Siamo ovviamente consapevoli del fatto che questa richiesta non sia proprio entusiasmante per

le future spose e, infatti,  la nostra scelta aziendale prevede da sempre la prova gratuita, scelta

che rimarrà invariata anche per il futuro ;  parola di Sarah e Corinna.

Nel  nostro Atelier, piccolo e intimo ma nel cuore storico di Milano, le spose diventano più che

clienti. Noi le conosciamo per nome e cerchiamo di interpretare la loro personalità  per meglio

comprendere le loro esigenze.

Certamente la nostra politica aziendale non può essere adottata,  ad esempio , da negozi più

commerciali che fanno grandi numeri e che in genere,  specie il sabato, chiedono il pagamento

della prova.

Questo dovrebbe servire a scoraggiare chi non è realmente intenzionato all’acquisto.

A volte la quota viene richiesta al momento della prenotazione per disincentivare chi fissa

l’appuntamento e poi non si presenta senza nemmeno avvisare (succede spesso purtroppo

!......)

Il nostro consiglio quindi è quello di informarvi adeguatamente prima di fissare un

appuntamento;  l’approccio telefonico  può già farvi intuire qual è l’aria che si respira in Atelier.

  La cortesia non dovrebbe essere un’opzione ma un obbligo da parte di chi vi risponde.

Verificate la tipologia degli  abiti e il target al quale si rivolgono visitando il sito dell’Atelier ;  è

sempre un valido aiuto.  Guardate le immagini ma soprattutto cercate di capire la filosofia che

guida le scelte di chi lo gestisce.


Nel nostro prossimo articolo vi daremo tutte le anticipazioni riguardo le collezioni 2020 che

abbiamo potuto vedere a Barcellona.  Per quanto riguarda Le Fate Milano, ci saranno alcune

novità veramente di grande classe e importanti conferme di Brand che già abbiamo in

esclusiva su Milano.

Quindi ragazze… rimanete sintonizzate!

                                      

A presto !!